… e se lo dicono i Tuareg:

“Che tu sia benedetto con nemici degni”

(antico detto Tuareg)

Ho letto questa frase una miriade di volte ma non mi sono mai forse reso conto del vero significato che ha… sì perché è più facile avere nemici “facili” e vincere senza fatica… MA dove sta il gusto in quel caso? Dove sta la sfida? Dove sta il rispetto da portare al nemico? E la vera gioia di quando, finalmente, si vince?

TuaregMa soprattutto un nemico da poter in qualche modo stimare e da cui, perché no, prendere esempio (anche se magari non lo ammetteremo mai con noi stessi o con altri)…

 

In fondo tutto ciò che si cerca non è altro che una nuova sfida, un motivo per migliorare, per impegnarsi al massimo… o no?

One thought on “… e se lo dicono i Tuareg:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...