2 giugno – Redipuglia

Tornando dalla gira in Croazia ci siamo fermati a Redipuglia, vicino Gorizia, per andare a vedere il museo ed il sacrario dei caduti della prima guerra mondiale. Putroppo il museo era chiuso per via dei preparativi alle celebrazioni del 2 giugno MA abbiamo potuto comunque visitare il sacrario. C’è da dire che fa un certo effetto vedere il posto:

All’interno della cappella, su entrambi i lati, c’è un’incisione “Queste pareti custodiscono trentamila militi ignoti a noi noti a Dio”. Il sacrario infatti conserva circa 100.000 salme di soldati dei quali circa un terzo sono stati identificati, infatti più di 60.000 caduti non sono MAI stati identificati.

Per terminare e per “stemperare” un po’ il tono del post una citazione direttamente dai film di Don Camillo e Peppone:

LINK

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...