Towel Day:25 maggio…

Cosa è il “Tower Day” [il “Giorno dell’asciugamano” per i non anglofoni] chiederete voi?

Il “Towel Day” è la giornata mondiale dell’asciugamano perché, come tutti ben sappiamo, l’asciugamano è uno degli oggetti più utili sulla faccia della terra (e non solo).

Ad esempio Wikipedia [LINK WIKIPEDIA] ci suggerisce che:

Un asciugamano è un pezzo di tessuto o carta in grado di assorbire i liquidi. Si usa per asciugare una parte del corpo o una superficie, per contatto diretto, per tamponatura o per sfregatura.

ma non solo… ci sono vari tipi di asciugamani e per vari usi, fatti di vari materiali e delle dimensioni più disparate…

… e quindi? Cioè che senso ha “dedicare” un giorno intero all’asciugamano? Bhé grazie a Douglas Adams ed alla sua fantastica “Guida Galattica per Autostoppisti”… quindi sempre Wikipedia ci aiuta [LINK WIKIPEDIA] dandoci qualche dritta… ma si sa Wikipedia non è certo la Treccani [personalmente ritengo Wikipedia superiore ma vabbhé…] e quindi andiamo ad aggiungere un paio di note prese direttametne dalla penna di Douglas Adams che ci spiegheranno come mai l’asciugamano sia un oggetto veramente importanta… forse il più importante che un autostoppista possa avere con se:

L’asciugamano, dice, è forse l’oggetto più utile che l’autostoppista galattico possa avere. In parte perché è una cosa pratica – ve lo potete avvolgere attorno perché vi tenga caldo quando vi apprestate ad attraversare i freddi satelliti di Jaglan Beta; potete sdraiarvici sopra quando vi trovate sulle spiagge dalla brillante sabbia di marmo di Santraginus V a inalare gli inebrianti vapori del suo mare; ci potete dormire sotto sul mondo deserto di Kakrafoon, con le sue stelle che splendono rossastre; potete usarlo come vela di una mini-zattera allorché vi accingete a seguire il lento corso del pigro fiume Falena; potete bagnarlo per usarlo in un combattimento corpo a corpo; potete avvolgervelo intorno alla testa per allontanare i vapori nocivi o per evitare lo sguardo della vorace Bestia Bugblatta di Traal (un animale abominevolmente stupido, che pensa che se voi non lo vedete, nemmeno lui possa vedere voi: è matto da legare, ma molto, molto vorace); inoltre potete usare il vostro asciugamano per fare segnalazioni in caso di emergenza e, se è ancora abbastanza pulito, per asciugarvi, naturalmente.

Ma soprattutto, l’asciugamano ha una immensa utilità psicologica. Per una qualche ragione, se un figo (figo = non-autostoppista) scopre che se un autostoppista ha con sé l’asciugamano, riterrà automaticamente che abbia con sé anche lo spazzolino da denti, la spugnetta per il viso, il sapone, la scatola di biscotti, la borraccia, la bussola, la carta geografica, il gomitolo di spago, lo spray contro le zanzare, l’equipaggiamento da pioggia, la tuta spaziale, ecc. ecc. E quindi il figo molto volentieri si sentirà disposto a prestare all’autostoppista qualunque articolo di quelli menzionati (o una decina di altri non menzionati) che l’autostoppista eventualmente abbia perso. Il figo infatti pensa che un uomo che abbia girato in lungo e in largo per la galassia in autostop, adattandosi a percorrerne i meandri nelle più disagevoli condizioni e a lottare contro terribili ostacoli vincendoli, e che dimostri alla fine di sapere dov’è il suo asciugamano, sia chiaramente un uomo degno di considerazione.

Capito no? Tutto perfettamente chiaro vero? In questo caso prendete il vostro asciugamano, tirate fuori il pollice e… DON’T PANIC!!!

4 thoughts on “Towel Day:25 maggio…

  1. commento con un racconto che mi ha fatto mia zia…na caxxata praticamente:
    mia zia è parrucchiera…anni ed anni fa anche lei faceva l’aiutante per “imparare il mestiere”.
    Con lei c’era un ragazzo tuttofare…
    il proprietario del negozio chiama sto ragazzo e gli fa:
    “spiega l’asciugamano alla signora!!”
    in poche parole il senso era, prendi un’asciugamano , dispiegalo e mettilo sulle spalle della cliente.
    Ma il giovine, colmo anche lui di ignoranza, prende la spugna rettangolare , si avvicina alla cliente ed inizia:
    “Buongiorno signora! Questo è un asciugamano. H a quattro lati, è di spugna e serve per assorbire l’acqua dei capelli!”
    GIURO…NON L’HO INVENTATA!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...